Di riunioni e galline… 

… le riunioni di giovedì mi sfiniscono, e questo lo avevamo ampiamente capito. Oggi comunque ne ho avuto l’ennesima conferma. Non che servisse, in effetti. 

Il consiglio d’istituto convocato per domani alle 18 mi sfinirá anche di più. Che poi, vista l’ora è oggi in realtà, ma per me “oggi” inizia nel momento in cui mi alzo la mattina, perciò resta domani. Poco scientifico forse ma io, com’è noto, non sono scientifica affatto. 

L’ennesima semisettimana giunge lentamente al termine e, tra galli e galline che si baciano per fare l’uovo, bambini di cani che non si sa come fanno a mangiare, animali invertebrati che hanno la colonna invertebrale… è venerdì. 

La mia energia è esaurita da un pezzo quindi… Buonanotte!! 😴😴😴

Annunci

Domenica d’aprile… 

… che freddo fa… 

Oggi è il secondo giorno di “San Daniele sboccia”, la festa di cui vi parlavo. E noi lo stiamo passando in casa per via dell’aria fredda. Stasera però nulla ci fermerà e ce ne andremo da Jonny Luanie per cena, solo noi due. Ci piace quel posto. Consigliatissimo se vi trovate a essere in zona. 

Ieri abbiamo festeggiato il compleanno della zia, casa piena di gente, non che qui manchi lo spazio, eravamo una ventina, di cui alcuni sconosciuti perfino a lei. Faceva molto party americano in cui ognuno porta qualcuno che nemmeno il festeggiato conosce. Per la serie “soloqui”,  da noi una cosa come questa non sarebbe successa. Dolci a non finire, giusto per darvi un’idea di cosa intendo vi mostro questa foto… 

Due Sacher, una crostata, dolci mediorientali, cannoli siciliani, tiramisù, strudel, mignon alla frutta… Quanti kg avete messo guardando l’immagine? 

È stata una bella festa, e una bella giornata in generale anche grazie al fatto di aver rivisto alcune persone davvero speciali che, quando sono a casa, mi mancano molto. Ieri sera pizza giusto per compensare un po’ la dose estrema di dolci mangiati. Ci voleva. Tra l’altro buona perché ne abbiamo provata una con curry, salsiccia, porro e sesamo. Fortina, ma in senso positivo. 

Oggi invece giornata divanosa e rilassosa al massimo. 

Vi lascio con un paio di immagini di ciò che si vede da casa… 

Buona serata a voi!! 😘😘😘

Post friulano

Buongiorno! 

Eccomi in vacanza, ed eccomi a star bene. 

La temperatura non è altissima ma il sole splende e si sta proprio niente male. 

Ieri viaggio abbastanza stancante per via del traffico del venerdì + i numerosi camion + 2 incidenti. Morale: arrivati alle 20,30 😮. 

Stamattina abbiamo fatto un giro in paese, sempre bellissimo, oggi ancora di più perché c’è questa festa di cui non ricordo il nome per cui la piazza centrale e le vie intorno sono tutte piene di fiori. Così ho potuto fare tante foto e alcuni acquisti davvero carini. 

La parte difficile è stata andare in uno dei posti  in cui eravamo stati con la mamma, dove le avevamo fatto, tra le altre, la foto che poi abbiamo scelto per ricordarla. E lì (ma guarda che coincidenza! 😏) ho visto due farfalle. Da quando non c’è più Aurora ho sempre visto una farfalla in momenti o luoghi particolari. Da quando è mancata la mamma ne vedo sempre due. Alla faccia delle casualità. Lei c’è. Anzi, loro ci sono. 

Finito il giro siamo tornati a casa e ora ci stiamo organizzando per il pranzo. A questo ci pensa il marito dato che è infinitamente più bravo di me al riguardo. (A proposito, vi ho mai detto che lui ha un blog di cucina? Visitatelo su ZioPizza blog oppure sulla sua pagina Instagram @ziopizzablog

Alla prossima!!! 👋😘

Metà di metà settimana

Si vede che stiamo facendo le frazioni? 😛

Metà di metà… Beh in effetti già erano solo tre giorni di scuola, oggi è il secondo per cui siamo effettivamente a metà. Sembra un martedì, ma per fortuna non lo è!

In compenso, oggi è una giornata lunga, molto lunga e piena di cose da fare. Uscita alle 13,45 passate da scuola, ho sì e no un’oretta di tempo poi devo ritornare per un collegio docenti. Che non credo sarà troppo positivo. Ma potrei sbagliare. E, in effetti, spero di sbagliare.

Poi, rientrata dal collegio, finalmente… si preparano le valigie!!! Non vedo l’ora.

Domani, dopo la scuola, si parte!!!

Abbiamo proprio bisogno di un po’ di giorni di pausa, di star bene, di un posto positivo. Di persone positive. E tutto questo non mancherà.

A parte questo, oggi un gelo. Sole meraviglioso, cielo limpido, ma aria freddissima.

Risultati immagini per sole

Insomma, una fantastica giornata… di dicembre. Incredibile.

Cos’altro dire… Ah! Ecco! La dieta continua. Devo dire che sto riuscendo a essere abbastanza brava. Strano, non è da me, perché nella maggior parte dei casi non ho  molta costanza nelle cose difficili. Di solito inizio con grande slancio ma poi, in breve tempo tendo a lasciar perdere. Adesso invece sembrerebbe di no.

Immagine correlata

Di sicuro nei giorni che verranno non potrò essere proprio precisa, ma è una vacanza e quindi un po’ ci sta credo. Però, cercherò di non fare troppi danni. 🙂

Per ora credo di avervi aggiornato su tutto, eventualmente integrerò stasera se fosse necessario. Buon pomeriggio!!!!

(Non faccio ricerche in Google, chissà chi mi potrebbe mai apparire stavolta ahahahah)

Strane buone giornate

Ok! Iniziamo questa semisettimana.

Tra poco si esce per andare a scuola e fuori, nonostante un bellissimo sole splendente, fa un gran freddo. prima sono uscita con il cane ed ero in tuta, sono rincasata con le mani gelate. Fantastico. Io poi odio il freddo. Quindi vedremo di vestirci un pochino di più.

Appena finisco questa sottospecie di colazione (diete… pfff…) mi vesto e vado. Sperando che non si alzi troppo vento, ieri era terribile, altrimenti con la mia macchinina arrivo a scuola direttamente volando. Non m pare proprio il caso insomma.

Mentre scrivo ho anche impostato il lavoro di inglese per dopo. Stamattina sono multitasking. Peccato che la mia stampante abbia deciso di non collaborare mettendosi offline. Ha un tempismo perfetto per queste cose. Va beh… Non stamperemo. Fortunatamente i miei bambini sono davvero bravi e scrivono e disegnano senza problemi.

Confidando che il pranzo in mensa sarà mangiabile vi saluto e vi auguro una

Risultati immagini per giornata

P.s: Però, che mentre io cerco un’immagine per il buongiorno, scrivo “buona giornata” e mi esce una foto di Romano Prodi non mi quadra mica tanto eh…. In che senso vederlo renderebbe buona una giornata??? Lo avessi visto prima mi sarei evitata la colazione!!! 😛 Ciaooooooooo!!!!

 

18

Mi piace il numero Risultati immagini per 18, lo associo a ricordi positivi, uno in particolare, ed è strano perché di solito preferisco i numeri dispari. Ma questo è diverso.

Chissà che possa confermarsi un numero buono e portare un po’ bene dopo tante sfortune. Ci spero.Immagine correlata

Questa settimana è già quasi a metà, domani si riprende la scuola e per fortuna solo per tre giorni. Mi ha fatto bene questa vacanza, mi sono riposata e divertita… ma mi sono anche resa conto di essere stanca. Pronta per le vacanze estive insomma. Pronta per il mare.

Immagine correlata

Invece temo manchi ancora un po’ per questo. Fa niente, arriverà.

Oggi ci sono un po’ di cose da fare.

  • Terminare il cambio di stagione, ma per fortuna manca davvero poco, solo mettere via le ultime cose pesanti.
  • Portare la macchina dal meccanico… una bella spesetta purtroppo, ma assolutamente non rimandabile.
  • Preparare la verifica di scienze per Venerdì.
  • Portare a un’amica dei libretti per la sua bambina.

Comunque, la prima cosa è portare fuori il cane perché altrimenti qui in casa ci sarà presto un disastro. 🙂 🙂 🙂

Perciò per ora pausa dal blog e comincio a fare qualcosa, tra cui magari, non sarebbe male, mangiare!!!

Risultati immagini per happy      Immagine correlata

Passi… 

Come è facilmente immaginabile, questa Pasqua è stata molto difficile. 

Però, è stata sopportabile. Grazie all’amore, che se ne frega della morte e ti fa essere vicino a chi vuoi. 

Non mi piace quando qualcuno manca. Qualcuno di essenziale. 

Perché il vuoto non è colmabile. Restano tante cose, che poi per la maggior parte non sono cose. Ma altrettante non restano. 

E il mondo va avanti. In qualche modo. Un po’ più povero. Un po’ più arido. 

Un po’. Meno. 

C’è anche del meno in tutto questo. C’è molto di meno. 

Comunque… Il pranzo di Pasqua da papà è andato abbastanza bene, abbiamo fatto ciò che potevamo, ognuno a modo proprio. Dopo pranzo siamo andati a casa di persone speciali. La signora che mi ha cresciuta da piccola quando i miei lavoravano. Non una tata, non una babysitter. Una seconda mamma. Ed è così che io l’ho sempre chiamata… e così che la chiamo ancora. Lei e la sua splendida famiglia. Persone che non fanno altro che bene. A chiunque. Sempre. 

Ho visto il mio papà ridere. In leggerezza. In un ambiente protetto, sicuro e positivo. 

Oggi Pasquetta. Pranzo, ancora da lui. Pomeriggio con i nipotini. 

Domani ultimo giorno a casa, prima del prossimo ponte. 

È andata. 

Un passo alla volta. 

1 su sette… andato! 

La settimana è cominciata in modo… faticoso. Non che abbia fatto chissà cosa dal punto di vista fisico. Pochi lavori di casa stamattina (non sono una gran massaia), a scuola intervallo in una classe e poi due ore in un’altra… Motoria e matematica. A seguire colloqui con i genitori, tutto tranquillo. Cena da papà. Ed eccomi qui. Eppure sono stanchissima e con un gran mal di testa. Con un dolore (fisico) che non passa. Beh, anche il dolore morale non è che sia da poco, e non passa nemmeno quello. 

Ma… 

Troviamo un dettaglio positivo nella giornata: il libro di inglese per i prossimi due anni è stato scelto ed è bellissimo!!!

É proprio un dettaglio ma mi fa star bene. Ora manca da scegliere quello di matematica e scienze, e quello per geografia, ma credo che siamo a buon punto, o almeno spero. 

Ultima cosa che volevo dire, ieri sera ho fatto i gessetti pasquali, sono venuti molto bene, solo che stavolta vorrei dipingerli. Non l’ho mai fatto ma voglio provare. Nei prossimi giorni mi cimenterò in questa ardua impresa e speriamo bene perché sono da regalare… Mi auguro di non rovinare tutto. 

Credo che per il primo giorno della settimana sia tutto. A domani e… 

Coincidenza storica

La settimana si sta concludendo.

Domani ne inizierà un’altra e vedremo come andrà. Quello che so è che voglio organizzare il pranzo di Pasqua con papà, e che poi mi prenderò qualche giorno. Sì, il 21 si parte, ma ne parlerò più avanti. Per ora vediamo come vanno i prossimi giorni. Però, ciò che mi piace è avere qualcosa di bello da aspettare.

Un pensiero positivo.

Ieri alla fine non sono uscita, però la cena è andata molto bene. Mancavano un paio di persone fondamentali, ma chi resta qui deve fare ciò che può per starci degnamente. E io ci sto provando. Non so con quali risultati, ma continuo a provare. Certo che, se una domenica d’aprile mentre cammini con tuo marito in centro nella città vicina, per fare qualche foto, a un tratto ti trovi a passare accanto al necrologio col nome di tua mamma, insomma questo non aiuta un granché il morale, e nemmeno la salute. Ma sono rimasta in piedi. E’ solo un graffio in più in una ferita già abbondantemente aperta.

Andando oltre, sono riuscita a fare qualche foto interessante, in città ci sono diversi posti interessanti e molto sottovalutati. Una cosa carina è che ho fotografato una targa commemorativa, dedicata alla pace di Lodi, di cui sapevo soltanto l’anno, il 1454, e una volta a casa , guardando meglio la foto ho scoperto che è datata proprio 9 aprile. Una coincidenza interessante.

Ecco qui la foto di cui parlo.

20170409143038_IMG_0570

E bravo il Francesco Sforza. Riflettendoci, la via che la città gli ha dedicato non è un granché. Molto asfalto e poco altro.

Cambiando argomento, domani colloqui con i genitori dell’altra mia classe. 3A. Bravi bambini, anche se il tempo che passo con loro è poco siamo molto legati. In inglese poi se la cavano alla grande. 🙂

Martedì invece si finisce presto… Evviva!!!

Ora scusatemi, continuo a vedere “Reign“. Mi piace questa serie.

Buona serata!!!

Settimana punto per punto 

  • Colloqui con i genitori dei bambini, due giorni 
  • Ricorrenza di due mesi senza la mia mamma 
  • Malessere fisico
  • Una grande delusione morale 
  • Una grande dimostrazione d’amicizia 
  • Bei sogni
  • Brutti sogni
  • Nesli che perde Celebrity Masterchef
  • Cena speciale 
  • Un compleanno 
  • Un regalo 
  • Una serata con amici
  • Il cane che sta male 
  • Guido la macchina della mamma 
  • Foto
  • Libri
  • Appuntamento dalla parrucchiera preso
  • Appuntamento dall’estetista spostato
  • Grane lavorative
  • Soddisfazioni lavorative
  • Cambio di stagione 
  • La gioia di rivedere i vestiti leggeri
  • Poco tempo per il blog
  • Crollare dopo cena sul divano 
  • Qualche risata
  • Qualche lacrima
  • … 

    Dettagli oggi pochi, anzi nulla. Siamo sullo schematico andante. 

    Ora sono in pausa dopo pranzo, poi continuo con la sistemazione degli armadi, ma spero di riuscire a fare un giretto fuori. Passare tutto il giorno in casa non fa per me. Comunque, per ora… 

    Buon sabato!!!